Comunque è inutile che ci giri attorno

Dal vangelo secondo Reboot.

«Comunque è inutile che ci giri attorno. L’hai invitata o no?»
«Non proprio. Cioè tecnicamente sì.»
«Logica stringente, più di un limone per la diarrea.»
«Sono tre anni che con Serena ci frequentiamo tra un break e l’altro e all’improvviso introduco l’argomento alimentare. Che cosa vorrà dire?»
«Che hai fame?»
«Divertente.»
«Lo so io che cosa le vuoi introdurre, ma se continui così, non ti basta un’era geologica.»
«Ho i miei tempi. Sono pigro.»
«Dicevano così anche i tirannosauri. Visto che fine hanno fatto? Perché non hai ancora invitato Serena a cena? Vuoi che te la rubi Vittorioso sotto il naso?» Continua a leggere