I personaggi di «Tutti vogliono uccidere Dio»

Diamo una sbirciata ai miei personaggi? Di chi parlo?

Credo che chiunque si imbarchi nella melmosa attività della scrittura non possa far altro che parlare di se stesso ed era inevitabile quindi che i miei personaggi fossero in realtà aspetti della legione che mi abita dentro.

Il protagonista Tony Munafò è la personificazione della mia pigrizia e dei miei rimpianti. Junior, all’anagrafe Dio, è invece la summa dei problemi irrisolti e irrisolvibili della teologia. In backup invece il protagonista Vertumno è l’esempio dell’inadeguatezza che portata all’estremo diventa comica.

I miei personaggi credo siano dei frattali. Si ripetono nella forma allo stesso modo su scale diverse, e dunque ingrandendo una qualunque loro parte si ottiene una figura simile all’originale: me stesso. Personaggi sempre e comunque inetti, pesci fuor d’acqua e fuori posto, esattamente come mi sento io nel mondo.

Una cosa è sempre assente nella descrizione che do dei miei personaggi: il giudizio morale. Ognuno di loro è quello che è, non potrebbe essere diverso e non dovrebbe essere diverso. Niente giudizi, solo sorrisi, gli stessi sorrisi di un genitori che assiste al tentativo goffo di un figlio di volare gettandosi dalla sedia indossando un paio di ali di cartone.

Puoi leggere le bozze in anteprima e lasciare una recensione sul sito di Bookabook.

Ogni piccolo gesto e condivisione del link può aumentare il bacino dei potenziali lettori e può avvicinarmi all’obiettivo di raggiungere le 200 copie di prevendite, grazie al quale «Tutti vogliono uccidere Dio» potrà uscir a riveder le stelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...