Edgar Morin (1921 – vivente)

  • La complessità
  • Il percorso spiroidale, aperto, dialogico della conoscenza
  • L’incertezza come elemento determinante della complessità della realtà
  • La ricerca della conoscenza senza una bussola
  • Conservazione del metodo tradizionale, ma ammissione della sua insufficienza
  • Imparare a muoversi nell’indeterminato nell’inaspettato, nella probabilità, nell’imprevisto
  • La valenza etica (le relazioni umane) e la valenza ecologica (la relazione con l’ambiente) della sfida educativa L’autoeducazione delle generazioni future
  • La necessità di cogliere i problemi globali e fondamentali
  • La necessità di superare una conoscenza frammentata
  • La conoscenza sistemica
  • Sviluppare una forma mentis capace di contestualizzare le conoscenze

I sette saperi fondamentali

  1. La capacità della conoscenza: l’errore e l’illusione;
  2. I principi di una conoscenza pertinente;
  3. La condizione umana;
  4. Insegnare l’identità terrestre;
  5. Affrontare le incertezze;
  6. Insegnare la comprensione;
  7. L’etica del genere umano

La testa ben fatta – La testa ben piena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...